SZ E LA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

DOMANDA

È vero che il Modello SZ non è adatto per le scuole secondarie di II grado perché non prevede il lavoro individuale e la valutazione individuale?

 

RISPOSTA

È falso. il Modello di scuola SZ prevede anche il lavoro individuale. Nell’arco della giornata e della settimana, le attività si alternano per dare spazio a varie modalità di lavoro (individuale, a coppie, nel piccolo e nel grande gruppo) per offrire a ciascuno ciò di cui ha bisogno.

25 Giugno 2018

7 responses on "SZ E LA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO"

  1. Buongiorno, vi contatto perché mia figlia sta frequentando la seconda media SZ ad Invorio (NO) e vorrei che continuasse questo meraviglioso percorso formativo anche alle superiori.
    Ci sono scuole SZ nella nostra zona, in provincia di Verbania, Novara o Varese con tale offerta?
    Grazie
    Francesca

    • Buongiorno,
      purtroppo non ci sono al momento esperienze con scuole superiori nella sua zona e non abbiano neppure richieste in tal senso. Tenga comunque sempre sotto controllo l’elenco delle scuole all’interno del nostro sito, ogni cambiamento lo aggiorniamo in tempo reale.
      Cordiali saluti

  2. salve, mio figlio frequenta la 5’elementare senza zaino a Statte in provincia di Taranto e ci siamo trovati divinamente grazie alla presenza di insegnanti molto valide ma purtroppo il percorso finisce qui perché non ci sono i presupposti per continuare …almeno cosi hanno detto.. ora mi chiedo: che senso ha avuto far frequentare 5 anni di scuola senza zaino a mio figlio se non c’è continuità.. i progressi fatti finora serviranno senz’altro ma ci sarebbe piaciuto andare oltre. cordiali saluti

    • Buonasera, da un lato siamo contenti ed orgogliosi che lei abbia potuto constatare la bontà del nostro modello, dall’altro però ci dispiace sapere che suo figlio non potrà proseguire a Statte l’esperienza. La scelta di applicare il modello nelle scuole di ogni ordine, quindi anche nelle secondarie, non dipende da noi che teniamo le fila organizzative della Rete ma dalle singole scuole, in primis dai docenti, i quali devono fare le proprie valutazioni ed essere profondamente motivati prima di intraprendere questa strada. Noi prendiamo solo atto delle scelte che ci vengono comunicate.
      Speriamo che le voci dei genitori come lei possano essere d’aiuto nell’effettuare una scelta diversa. Un cordiale saluto anche da parte nostra.

  3. francesca c’è il Carlo Alberto a Novara di scuola SZ

  4. Buona sera, mio figlio frequenta la 1 classe di una scuola media della provincia di Udine. Siamo stati costretti, dopo in mese dall’inizio dell’anno scolastico, a comprare uno zaino trolley per via del l’eccessivo peso. Abbiamo lamentato la cosa a scuola, ma il corpo docenti non sa cosa fare per migliorare la situazione. Ho pesato, questa sera lo zaino che oggi ha portato a scuola, quasi 15 kg e mio figlio ne pesa 28. Fortunatamente deve solo sollevarlo per salire sullo scuolabus e qualche saliscendi dai marciapiede. Cosa possiamo fare noi genitori? Pensando anche ai ragazzi che non hanno lo zaino trolley… Esiste in zona Udine una vostra sede? Grazie

Rispondi a Stefania Galli Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

top

CONTATTI

Associazione Senza Zaino

Via Sant’Andrea, 33 55100 Lucca

C.F. 92054050460

327 6316073

senzazaino.segreteria@gmail.com

info@senzazaino.it

X